Pulitori utensili

A differenza dei mandrini, utilizzati all’interno dell’ambiente controllato di una macchina, i portautensili possono essere esposti a molti agenti contaminanti di un’officina. Durante lo stoccaggio e tra un utilizzo e l’altro, i portautensili corrono un alto rischio di raccogliere oli, polvere e altre particelle che possono contaminare le relative superfici, oltre al flusso del refrigerante e agli scarti, dall’interno della macchina. I pulitori cono e foro sono disponibili in diverse tipologie e misure per adattarsi a tutti i tipi di utensili.

I pulitori cono più comuni sono quelli per i porta utensili conici HSK e ISO nonché per vari tipi d porta pinze. Dall’altra parte, i pulitori foro sono idonei per le pinze a calettamento a caldo, di fresatura e idrauliche. Tenere pulite queste superfici di contatto è di fondamentale importanza per garantire la qualità, la precisione e le prestazioni dei portautensili.

Hai una domanda?
Chiedi ai nostri esperti!

Vi assistiamo per domande sui prodotti, clienti e procedure. Progettiamo allestimenti di utensili, pianifichiamo le chiamate di assistenza e aiutiamo i nostri clienti a raggiungere la massima efficienza dai nostri utensili.